SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Federalberghi Confcommercio si lancia alla conquista della Germania. Dal 28 marzo al 5 aprile sarà allestito uno stand in un grande centro commerciale di Stoccarda, aperto dalle 10 alle 20, con uno staff di 15 persone.
Per presentare il territorio piceno dell’entroterra e la Riviera delle Palme non si lesinerà certo l’impegno: ci saranno presentazioni di vini doc, formaggi, salumi, funghi e tartufi di Arquata, olive all’ascolana, alici marinate, maccheroncini di Campofilone, vino cotto. E poi dimostrazioni di cucina dal vivo a cura dei cuochi dell’Istituto Alberghiero “Buscemi” di San Benedetto, musica italiana live, operatori turistici che presenteranno pacchetti turistici e il nuovo opuscolo della Confcommercio “Le quattro stagioni del Piceno”, ideato per attirare turisti anche al di fuori dell’estate.
L’allestimento di Stoccarda, non trattandosi di una fiera, avrà una sorta di esclusiva sull’attenzione dei potenziali turisti e dei tour operator. Si cercherà di catturarla con proiezioni non stop di immagini della Quintana di Ascoli, della Riviera delle Palme, e il 29 marzo ci sarà anche la concomitanza della Notte Bianca di Stoccarda. L’iniziativa sarà anche pubblicizzata dal centro commerciale, attraverso il sito web, il circuito fonico interno, giornalini inviati alle famiglie e ai 14 mila tesserati.
«Sarà un grosso impegno, ma ci puntiamo molto, tenendo conto che il progetto è triennale e saremo a Stoccarda anche nel 2009 e nel 2010», dichiara il presidente della Federalberghi provinciale Luciano Pompili.
L’iniziativa gode del contributo della Camera di Commercio di Ascoli, dell’assessorato al Turismo provinciale e della Regione Marche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 664 volte, 1 oggi)