GROTTAMMARE – La raccolta differenziata del rifiuto umido viene avviata anche a Grottammare e interesserà, per il momento, solo i quartieri BellosguardoSgariglia e Ischia II, presi a campione come zone pilota. Gli incaricati della Picenambiente S.p.a. consegneranno a domicilio, dall’11 al 14 dicembre, dalle 12 alle 15, un pacco, contenente un cestello da circa 9 litri, 160 speciali sacchetti biodegradabili (come dotazione annua) e le istruzioni dettagliate su come e cosa separare dal resto dei rifiuti di casa.

I rifiuti saranno poi destinati alla produzione di compost, il tutto nell’ottica di aumentare i quantitativi di rifiuti riciclabili. In caso di assenza, i cittadini potranno recarsi presso la ricicleria comunale. La consegna ovviamente è gratuita.

I due quartieri sono stati precedentemente scelti per la loro densità demografica e la delimitazione e tipologia urbanistica: aree sufficientemente grandi per poter fornire uno studio attendibile ma allo stesso tempo sufficientemente piccole per poter apportare eventuali correttivi al sistema di raccolta prima di estenderlo a tutta la città.

I cambiamenti a livello di organizzazione familiare sono veramente minimi: il nuovo secchiello in casa e l’utilizzo dei sacchetti in carta riciclata che fanno parte del kit. Vietati i sacchetti di plastica, perché gli impianti di compostaggio non accettano materiali non conformi.

Per lo smaltimento, ci si dovrà recare nelle solite aree ecologiche nei pressi di casa, dove sarà collocato un altro bidone, di colore marrone, per il conferimento di questo speciale tipo di rifiuto. Lo svuotamento di questo cassonetto avverrà tre volte alla settimana, nei giorni di lunedì, giovedì e sabato. Il ciclo del rifiuto organico proseguirà poi nel nuovo impianto di compostaggio di Fermo.

E sempre nell’ottica di aumentare i quantitativi di rifiuti riciclabili, è già in vigore il nuovo orario di apertura della ricicleria comunale, allargato anche al martedì mattina. Il conferimento diretto dei rifiuti riciclabili potrà quindi essere fatto il martedì, dalle 9,30 alle 12 e dalle 15 alle 18, il giovedì dalle 15 alle 18 ed il sabato dalle 9,30 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.817 volte, 1 oggi)