Mi aspettavo di più dalla gara odierna. Né ho compreso bene le accuse all’arbitro. Secondo me il meno colpevole della inguardabile partita tra Samb e Crotone è stato proprio il signor Mannella di Avezzano. Non ha spezzettato il gioco lasciando giocare anche in occasione di falli sospetti senza preferenze.
Polemiche inutili che nascondono o sminuiscono le pecche della squadra che non ha fatto un tiro nello specchio della porta avversaria.
Non so cosa farà Ugolotti per le prossime gare. A proposito del mister, consiglio al presidente di continuare con lui perché ritengo l’unico a poter rimettere in corsa questa Samb.
Nell’attuale rosa non esiste un giocatore in grado di affiancare degnamente Alteri. L’esperto centravanti ha la capacità di difendere il pallone e smistarlo ad un compagno ma questo tipo di azione avviene sempre con appoggi all’indietro come nel rugby. Olivieri non è una prima punta ed è sempre dietro Alteri e quindi lontano dalla porta. Alteri non tira mai in porta, Olivieri nemmeno seppur per motivi diversi. Una tattica perfetta per non fare gol.
Se Soddimo, Cia, Curiale, lo stesso Olivieri e magari Iacoponi,non maturano in tempi brevi la vedo molto dura. Gli altri sono giocatori dal valore assodato: da serie C ma non… di primo taglio. Visi e Palladini fanno quello che possono.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 722 volte, 1 oggi)