SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I Frank & The Family presentano il loro primo album “La grande luce” con un live presso il Jonathan Music Lab (31 luglio). Il gruppo sambenedettese nasce nel giugno 2006 e compone le sue canzoni in un casolare della campagna Picena. Da questo fatto, spiegano i maligni, si può dedurre la mancanza di spazi per i giovani musicisti nella San Benedetto del 2007.

L’ organico iniziale vede Matteo Pagnoni (Frank) in veste di cantante e chitarrista, Giuseppe Caruso (Peppe Saw) alla chitarra solista, Romeo Alfonsi (Romeo) al basso e Francesco Paci (Francis) alla batteria. A Gennaio 2007 si aggiunge alle tastiere e piano elettrico Valerio Ciaralli (Valerio).

Le composizioni prendono vita dai testi di Frank, maturati nei tre anni precedenti alla nascita del gruppo. A Giugno 2007 si concludono le registrazioni de “La grande luce” e molte canzoni vengono suonate live proprio durante le registrazioni del disco.

La loro musica è frutto di una sintesi tra diverse anime che ritrovano un’ espressione collettiva in un rock intenso, mai banale, con testi importanti. Molti gli influssi angloamericani, che in molti casi si accostano a composizioni cantautoriali statunitensi. In questo disco esce fuori il Rock, il Blues, accenni Power Funk e Indie, con suoni ricercati in taluni casi, grezzi e schietti in altri.

Il minitour inizia mentre si completano le tracce, spicca la performance al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno e la partecipazione a Sotterranea 2007, come al Monticelli Live e alla tre giorni di “Sentiti Libero”, sempre ad Ascoli Piceno.

Lo scorso 29 luglio hanno suonato alla serata d’anteprima del Maremoto Festival, a San Benedetto del Tronto.

www.frankandthefamily.tk

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.197 volte, 1 oggi)