RIPATRANSONE – Avanti con un altro importante tassello del progetto di riqualificazione urbana di Ripatransone: è stata definita, infatti, nella seduta della giunta comunale del 19 marzo, la ditta vincitrice della gara d’appalto per i lavori di ridefinizione delle aree verdi comunali.

L’Eco Services, leggiamo nella nota diramata dal comune ripano, «si è aggiudicata gli interventi con un’offerta di ribasso del 15,52% per un importo a base di gara pari a 138.445,09 euro e 1867,11 euro per gli oneri sulla sicurezza (non soggetti però a ribasso d’asta)». Un progetto su cui si punta molta e per il quale la giunta comunale aveva approvato il 15 gennaio un importo complessivo dei lavori di 197.857,64 euro (140.312,20 euro per lavori e 57.545,44 euro per somme messe a disposizione dell’Amministrazione).

L’intervento, che sarà effettuato sulle varie aree pubbliche comunali del centro storico e delle frazioni, ha come obiettivo primario la sistemazione delle zone verdi già esistenti e la creazione di nuove aee del genere, che verranno attrezzate con giochi e cestini portarifiuti. Inoltre, è previsto un intervento sulla strada in località Macinadora con l’inserimento di guardarail e nuovi punti di illuminazione pubblica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 456 volte, 1 oggi)