SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Soltec Rugby Samb si lascia alle spalle il capitombolo del turno precedente e infligge un pesante 61 a 0 a Recanati. Ben differente la consistenza dei Pretoriani rispetto a quella dello Jesi, avversario che ha procurato ai rossoblu il primo dispiacere della stagione.
Al Ballarin la musica è cambiata: gli uomini di Pignotti hanno ripreso il discorso con la vittoria liquidando, quasi in scioltezza, Recanati, nonostante le assenze dei fratelli Gagliardi e di Pier Paolo Spina.
Partita senza storia – il primo tempo si è concluso sul 22 a 0 – che ha visto i padroni di casa sempre nella metà campo ospite. Protagonista indiscusso dell’incontro Matteo La Riccia, al rientro, che ha realizzato ben 3 delle 11 mete totali. Unica nota stonata l’infortunio ocorso a Piergallini, comunque sostituito da Iaconi.
GIOVANILI Fine settimana positivo anche per le formazioni giovanili della Soltec. Peccato per la sconfitta dell’Under 19 che ad Avezzano ha ceduto ai locali 29-12. Bene invece l’Under 17 e l’Under 15, che hanno sconfitto i pari età dello Jesi: 100-0 il risultato per i primi; 46-0 quello per i secondi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 492 volte, 1 oggi)