SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quest’oggi a La Spezia non sono stati schierati gli ultimi acquisti Docente, Concetti e Stazzi: la Samb ha scritto sulla distinta presentata all’arbitro Velotto i nomi di diciassette calciatori anzichè i canonini 18 per evitare eventuali penalizzazioni riguardanti il superamento del monte ingaggi.
Infatti la Lega di C, per evitare le spiacevoli situazioni finanziarie che hanno interessato negli ultimi anni molte società, ha fissato la regola del limite massimo degli ingaggi per i club. Limite che sarebbe stato superato dalla Samb durante la campagna acquisti, a causa dell’alto numero di giocatori attualmente a disposizione di Giannini (circa 30).
Patron Soldini avrebbe comunque firmato regolarmente la fidejussione richiesta in questi casi e inviata alla Lega di C, la quale, verbalmente, ha concesso l’autorizzazione a schierare l’attaccante Docente.
Il club rossoblu, tuttavia, sprovvisto di una lettera scritta, ha preferito non rischiare eventuali penalizzazioni. Così l’esordio di Docente è rimandato alla prossima settimana.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 764 volte, 1 oggi)