FERRARA – L’Amministrazione comunale di Ferrara ha espresso, con una nota, ’’enorme rincrescimento per l’esclusione della Spal dal campionato di calcio, un fatto desolante che non ha precedenti nella centenaria storia del club biancoazzurro e che addolora la citta’’’. Il Comune emiliano, ’’fatta salva la facoltà degli attuali dirigenti di presentare opposizione al provvedimento nelle opportune sedi di giudizio, considera che la sola via capace di garantire un futuro certo per il calcio a Ferrara sia quella rappresentata dall’adesione al ’lodo Petrucci’’’, e in questo senso ha rivolto un ’’caloroso invito’’ alla forze imprenditoriali e manageriali della città ’’affinché siano poste le basi di un nuovo sodalizio in grado di ripartire con slancio, passione e competenza per ridare lustro alla tradizione sportiva di Ferrara’’. ’’Chiediamo a tutte le forze imprenditoriali della città che hanno a cuore le sorti della Spal di mobilitarsi – ha detto il sindaco, Gaetano Sateriale – l’esclusione della squadra dal campionato e’ un fatto grave per il mondo sportivo locale e rattrista tutta la città. Per parte nostra siamo pronti a compiere i passi necessari per sostenere uno sforzo teso a garantire la continuità del calcio a Ferrara attraverso l’ adesione al lodo Petrucci’’.
Fonte: ansa.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 336 volte, 1 oggi)