FOGGIA – Umberto Del Core, attaccante della squadra di serie B dell’ Arezzo, e’ stato fermato a Foggia dalla polizia per estorsione. Il giocatore e’ stato bloccato insieme con altre persone che sarebbero legate al clan barese dei Capriati. Del Core, che è di Bari ed ha 25 anni, è stato fermato in un noto bar di Foggia in conseguenza di indagini legate al contrasto delle estorsioni. Il calciatore ha giocato dal 2001 al 2004 nella squadra del Foggia (C1).
Fonte: ansa

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 420 volte, 1 oggi)