SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si tenta una soluzione innovativa per risolvere il problema delle infiltrazioni di acqua proveniente dalla sottostante falda nel sottopassaggio ferroviario di via del Mare.
Questa mattina i tecnici comunali e gli incaricati di una ditta specializzata di Martinsicuro hanno praticato delle “iniezioni” di una speciale resina espandibile nel punto della corsia nord del sottopassaggio (direzione di marcia est ovest) da cui da tempo fuoriesce acqua che poi, con il freddo, si ghiaccia rendendo pericolosa la circolazione.
Se la resina riuscirà a sigillare la perdita, un analogo intervento sarà realizzato anche sulle pareti del sottopassaggio che mostrano anch’esse segni vistosi, anche se non egualmente pericolosi, di infiltrazioni di acqua.
In questo modo si potrà evitare un lavoro di radicale rifacimento della soletta in cemento armato e susseguente riasfaltatura, con tutte le conseguenze in termini di tempi, costi e soprattutto di viabilità facilmente intuibili.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 615 volte, 1 oggi)