PESARO – E’ già vigilia di campionato per la Vis. Nemmeno il tempo per smaltire le tossine accumulate nella gara interna contro la Spal che i biancorossi devono già pensare al match di domani sera al San Paolo. Non è certo un bel cliente il Napoli Soccer, nonostante la condizione fisica degli azzurri sia ancora piuttosto approssimativa e nonostante la squadra non sia in grado di esprimersi su livelli eccellenti – l’altro ieri a Lanciano c’è voluto un bel pizzico di fortuna per avere la meglio sui motivatissimi rossoneri di mister Pellegrino – i valori tecnici della compagine di Ventura sono di assoluta qualità e poi c’è il pubblico partenopeo che, statene certi, reciterà la sua parte.
I presupposti non sono incoraggianti – gli azzurri tra l’altro non possono permettersi passi falsi casalinghi se vogliono conquistare la promozione – eppure la Vis ha il dovere di non darsi sconfitta in partenza. La gara è tutta da giocare e il Cittadella, dieci giorni fa, ha dimostrato se mai ce ne fosse bisogno, che i nomi, soprattutto a inizio di torneo, non fanno punti. Certo il problema più grosso per gli uomini di Lorenzini è la poca dimestichezza che hanno mostrato gli avanti biancorossi sotto porta. Il mister dopo la gara di domenica aveva infatti ammesso che bisognava “essere più bravi a sfruttare le palle gol che creiamo?. Tradotto: Di Domenico, Mazzeo e Bonura, sveglia! L’unico a pungere nei pressi della porta avversaria sembra essere il solo Cazzola, il quale però di mestiere non fa l’attaccante.
A proposito di attaccanti domani il Napoli potrebbe fare a meno del baby Pozzi (in gol a Lanciano) che nel corso della partita coi frentani ha rimediato una contusione al collaterale destro. Alla Vis d’altro canto mancherà il difensore Fasano, infortunatosi nel match con la Spal, che come Gargiu e Gabrielli non è partito alla volta della Campania. Rientrerà al contrario Cacciaglia che però dovrebbe partire dalla panchina.
Infine segnaliamo che domani sera gli abbonati di Sky potranno vedere in Tv Napoli-Vis. Nella giornata di ieri infatti è stato firmato l’accordo che prevede da parte del Napoli la cessioni dei diritti in criptato alla televisione digitale di Morduch. 2 milioni di euro è quanto la società Filmauro e il Napoli Soccer incasseranno. L’accordo prevede che Raisat possa trasmettere in contemporanea tre incontri della squadra azzurra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 248 volte, 1 oggi)