SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Se la cava solo con una multa di 1200 euro la società rossoblu e il presidente Roberto Renzi, dopo quanto successo nel finale di gara contro il Matese. Di seguito il comunicato del giudice sportivo.

Al termine della gara, persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società, si scagliava con atteggiamento minaccioso contro il Direttore di gara, rivolgendogli espressioni offensive. Solo l’intervento tempestivo degli addetti alla sicurezza evitava il contatto fisico e consentiva l’allontanamento del soggetto, mentre il Direttore di gara era costretto a raggiungere gli spogliatoi scortato dalla Forza Pubblica”.

Una giornata di squalifica, invece, per Feliz.