SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A pochi passi dal lungomare, in via Indipendenza, c’è l’ennesimo caso di degrado urbano. Gli alberi non vengono potati da anni, ostruiscono il passeggio pedonale sul marciapiede e coprono i lampioni, rendendo la strada ed il parcheggio tra via Bellini e via Indipendenza, completamente buio.

Le condizioni in cui versa il parcheggio pubblico preoccupano i residenti, spesso si sono verificati dei furti, alcuni sventati dagli stessi residenti, complice il buio totale, dato che gli unici fari sono sotto agli alberi. Manca completamente un lampione al centro del parcheggio.

Non è stata rifatta la segnaletica ed in un periodo pieno come questo il parcheggio è congestionato e spesso restano incastrate le auto, poichè i forestieri parcheggiano dove non dovrebbero ostruendo le vie di uscita, in caso di emergenza questo complicherebbe anche un accesso dei mezzi di soccorso allo stabile di via Indipendenza.

Lo sporco impera, come la non pulizia ordinaria e straordinaria dell’area. Nei cespugli c’è di tutto, mascherine abbandonate ed altri rifiuti, assieme ai forasacchi secchi. Mancano persino alcuni bidoni, tanto che i residenti non sanno dove buttare i rifiuti, che vengono lasciati in strada, assieme agli sfalci accumulati e quasi mai ritirati.

Tutto questo denota una mancanza di ordinaria e straordinaria amministrazione. Nessuno pulisce mai la strada ed il parcheggio. Basta guardare le palme per vedere che non vengono tagliate da anni, assieme agli altri alberi che delimitano il parcheggio per non parlare dell’asfalto consunto e distrutto, che rende difficoltoso il transito alle carrozzini e alle auto, che rischiano di forare.

I residenti, sopratutto nel corso dell’ultimo anno, hanno inviato numerose mail e segnalazioni per invitare chi di dovere almeno a venire per iniziare a pulire il parcheggio, pieno di foglie e rifiuti, oltre che a potare gli alberi, ma nulla è stato fatto. Confidiamo che presto qualcosa si muova, che vengano mandati i giardinieri a potare e gli addetti a pulire. Per poi procedere con l’urgente problema dell’illuminazione. Spesso ultimamente si sono verificati dei black-out che hanno interessato tutta la via, lasciandola completamente al buio. Questi episodi comportano una perdita di credibilità anche con i turisti che transitano nella zona.

Sembra che ormai nessuna zona del nostro comune si salvi dal degrado, dallo sporco e dall’incuria. Sono mancati gli interventi di manutenzione ordinaria nel corso degli ultimi anni ed i risultati sono visibili e sotto gli occhi di tutti e presto le conseguenze saranno inevitabili. Nella speranza di vedere un’esito favorevole in questa vicenda, attendiamo gli sviluppi.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.