SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 24 luglio, alle ore 21,15, presso il Circolo Nautico Sambenedettese, l’UTES di San Benedetto del Tronto, nell’ambito del cartellone estivo “R… estate con l’UTES in libertà”, in collaborazione con lo storiografo per immagini Franco Tozzi e con il docente di storia locale, Giancarlo Brandimarti, proporrà “La vela e l’ombrellino”, uno spettacolo sugli albori del turismo sulla nostra riviera. L’evento prevede la proiezione di tre documentari fotografici a cura del professor Tozzi, cui una selezione di testi poetici, realizzata da Giancarlo Brandimarti, attraverso le voci di Ulderica Consorti, Catia Zappasodi e Giuseppe Ricci, farà da racconto. A completare lo spettacolo ci saranno i balletti a tema a cura della coreografa Lucilla Seghetti, eseguiti dal corpo di ballo della scuola “Luci sulla danza” e dalle allieve del corso di danza dell’UTES. Condurrà la serata Giancarlo Brandimarti.

“È stata realizzata una vera e propria lezione di storia intervallata da cinque coreografie legate alle tematiche che andremo a sviluppare – ha dichiarato Brandimarti, sottolineando l’importante contributo dell’UTES: “L’UTES ha il merito dell’intera organizzazione dello spettacolo”.

“Ho preparato tre video – ha spiegato Tozzi. “ Uno riguarda la pesca dalle paranze e dalle lancette ai giorni nostri, inclusa la storia del mercato ittico, nato ancora prima del porto; un altro è sulla cattedrale della Marina, sulla sua storia piena di vicissitudini e sulla festa della Marina, che anticamente durava quattro giorni e richiamava gente da tutta la provincia; il terzo mostra i difficili albori del turismo a San Benedetto, quando le donne non potevano farsi il bagno in costume, la spiaggia era divisa tra uomini e donne e i marinai si contendevano con i primi turisti gli spazi per tenere le barche, una coabitazione forzata che poi divenne convivenza e alla fine convenienza”.

È intervenuta alla conferenza stampa di presentazione dell’evento anche la presidente dell’UTES, Diana Lanciotti Zoboletti, che ha riservato parole di ringraziamento al presidente del Circolo Nautico Sambenedettese, Igor Baiocchi, anche lui presente. “L’UTES è nata per stare vicino alla cittadinanza, dandole delle possibilità di svago e siamo lieti di contribuire alla realizzazione di eventi come questo” – ha affermato.

Lo spettacolo “La vela e l’ombrellino” verrà riproposto sabato 21 agosto alle 21,15 al parco Wojtyla di San Benedetto del Tronto.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 0735 781465 oppure 347 6581180.

 

 

 

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.