SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo il successo dell’edizione 2020, sabato 19 e domenica 20 giugno, sportivi, runner, ciclisti e qualsiasi genere di sportivi sono chiamati ad indossare il pettorale della solidarietà per la nuova edizione della competizione virtuale organizzata dall’associazione Michelepertutti, la Onlus di San Benedetto del Tronto che aiuta i bambini con disabilità.

Una vera e propria “gara” di 5km nel rispetto delle normative di distanziamento per raccogliere fondi per il Michelepertutticamp, il Camp Estivo dedicato alle famiglie con bambini con gravi disabilità, dove far svolgere loro specifiche attività motorie, dopo mesi di inattività.

Le modalità di partecipazione all’evento sono piuttosto atipiche in quanto i 5 km da percorrere sono solo un obiettivo prestabilito, ma chiunque vorrà potrà correre la propria sfida in maniera solitaria, o in compagnia, ovunque lo riterrà opportuno.

Per partecipare basterà effettuare una donazione di 10 euro tramite questo link e a quel punto si riceverà il proprio pettorale personalizzato da stampare ed indossare.

Le iscrizioni resteranno aperte fino alle 23.59 del 20 giugno, in quanto non esiste un termine ultimo e perentorio per iscriversi.

L’associazione sambenedettese invita poi tutti i partecipanti a farsi un selfie con il pettorale di Michelepercorsa, postarlo sui propri profili social utilizzando #michelepercorsa e taggando la pagina Facebook o il profilo Instagram @michelepertutti, indicando il risultato personale raggiunto.

Le foto postate verranno poi condivise su tutti i social di Michelepertutti.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.