CUPRA MARITTIMA – Come altre istituzione della regione Marche, anche il Museo Malacologico di Cupra Marittima riaprirà martedì 27 aprile con i soliti orari (15.30-19.00). Dopo otto mesi di chiusura totale, per la più grande istituzione del genere al mondo, sarà una giornata memorabile e la riapertura sarà in totale sicurezza, date anche le dimensioni della struttura e il percorso predisposto.
Durante il periodo di chiusura i fratelli Tiziano e Vincenzo Cossignani, animatori del Museo, hanno raggiornato moltissime didascalie e migliorato  gli aspetti espositivi e di sicurezza.
Nello stesso periodo il direttore Tiziano ha avuto il tempo di studiare e descrivere decine di nuove specie provenienti da Indonesias, Vietnam, Senel, Marocco, Argentina e Sud Africa, pubblicate sulla rivista internazionale Malacologia Mostra Mondiale il cui numero 111 è andato in distribuzione nei giorni scorsi.
Info: malacologia@fastnet.it – 3473704310 – http://www.malacologia.it

Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.