SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Per dare maggiore forza e spessore alla tambureggiante campagna a sostegno del Manifesto sulla Ferrovia Salaria, coinvolgendo formalmente il Comune di San Benedetto del Tronto la cui stazione ferroviaria è capolinea della progettata e mai completata linea San Benedetto del Tronto-Roma, i consiglieri comunali Mariadele Girolami, Emidio Del Zompo e Gianni Massimo Balloni, si sono attivati ed hanno depositato una mozione in tal senso che possa essere discussa ed approvata nell’imminente Consiglio comunale”.

Così in una nota diffusa il 19 aprile gli esponenti politici citati precedentemente: “A dimostrazione dell’auspicata unità di intenti su un obiettivo primario per il territorio, al di là delle appartenenze e degli schieramenti, la mozione è scevra da riferimenti partitici in maniera tale che tutti i consiglieri, sia di maggioranza che di minoranza, possano sottoscriverla per adesione prima del Consiglio Comunale di fine mese”.

“Allo scopo l’Ufficio Delibere comunicherà a tutti i consiglieri il deposito della mozione e la facoltà di recarsi presso l’ufficio per la sottoscrizione della stessa” conclude la nota.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.