GROTTAMMARE – Nei prefestivi di giovedì 24 e giovedì 31 dicembre il mercato settimanale del centro a Grottammare si svolgerà limitatamente alle vendite del settore alimentare. 

In quei giorni, dunque, non saranno presenti i  banchi di generi non alimentari, come abbigliamento, calzature e merci varie. Insieme ai banchi alimentari, resta operativo il mercato ortofrutticolo coperto.  

In tutti i casi, permane il  divieto di assembramento di persone e l’obbligo di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale. 

La disposizione è in linea con le norme sanitarie anticontagio. Per tutti i giorni prefestivi (vigilie e i sabati) e festivi (Natale, Santo Stefano, primo dell’anno, befana e domeniche), come noto, l’Italia sarà in zona rossa. Questo prevede il divieto di ogni spostamento in entrata e in uscita dalla Regione e anche all’interno del territorio stesso (sempre salvo necessità e urgenza).

Per quanto riguarda il comparto commerciale, in particolare: 

– la chiusura dei negozi al dettaglio (quindi i negozi all’ingrosso restano aperti), tranne le farmacie, le parafarmacie, le edicole, i tabaccai e le rivendite di generi alimentari e di prima necessità sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ambito della media e grande distribuzione, anche ricompresi nei centri commerciali, purché sia consentito l’accesso alle sole predette attività;

– la chiusura dei mercati di generi non alimentari;

– la chiusura degli esercizi di ristorazione ovvero bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie; resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio, nonché fino alle ore 22 la ristorazione con asporto;


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.