GROTTAMMARE – Nove locations strategiche per valorizzare piazze e quartieri durante le festività di fine anno. Ha preso il via il progetto di installazione delle luminarie messo a punto dall’amministrazione comunale di Grottammare per il Natale 2020. Il piano coinvolge luoghi di interesse e quartieri più popolosi e frequentati, con effetti luminosi scelti ad hoc per ogni contesto. L’accensione è fissata a sabato 28 novembre.

Nel dettaglio:

1- Piazza Carducci: albero stilizzato con lanterne

2- Zona Ascolani: luci intorno al fusto di n. 3 palme sulla SS16

3- Piazza Gran Madre di Dio: albero stilizzato

4- Corso Mazzini – Piazza Fazzini: stelle, sfere ed arco

5- Via Matteotti – Piazza San Pio: stelle, albero stilizzato e fiocchi di neve

6- Piazza Madonna della Speranza: cascata di stelle e tetto di luci

7- Piazza Kursaal: sfere

8- Paese Alto: tetto di luci;

9- Piazza Stazione: illuminazione delle aiuole verdi.

“Non potevamo lasciare la città senza le luci natalizie – dichiarano il Sindaco Enrico Piergallini e il consigliere delegato alle Manutenzioni Bruno Talamonti – sarà già un Natale sotto tono, non potevano renderlo più triste senza luminarie. Nonostante ciò, abbiamo deciso di investire meno degli anni scorsi; in una situazione del genere, infatti, spendere troppo sarebbe stato uno schiaffo alle difficoltà che stanno affrontando molte famiglie e attività economiche. Siamo sicuri, comunque, che il progetto piacerà: abbiamo rinunciato a molte vie per concentraci soprattutto sulle piazze principali, senza rinunciare ad alcune piccole novità nell’allestimento che tenteranno di restituire a tutti quell’atmosfera necessaria per mantenere una parvenza di normalità alla fine di un anno molto, molto difficile”.

Assegnataria dell’installazione è la ditta Luminarie Di Gialluca di Roseto degli Abruzzi, che eseguirà l’opera al costo di 14.450 euro. L’affidamento è avvenuto tramite Mercato elettronico della pubblica amministrazione.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.