Di Giulia Massetti

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aumentano i casi da Sars Covid-19, aumentano le restrizioni e con l’ultimo Dpcm del 13 ottobre crescono le insofferenze. Nell’incontro tenutosi, oggi 14 ottobre, tra Fiepet-Confesercenti, Amministrazione comunale e con la partecipazione dell’Assessore al Commercio Filippo Olivieri, sono state raccolte le proposte presentate dalla stessa Associazione di Categoria.

Giuseppe Talamonti, Presidente Provinciale Fiepet, chiede che venga prorogata la concessione degli spazi esterni dei pubblici esercizi alle stesse condizioni già concesse in precedenza soprattutto a seguito dell’ultimo Dpcm del 13 ottobre . Chiede inoltre la  possibilità di una chiusura temporanea semovibile degli stessi spazi affinché , protetti dalle intemperie, possano essere utilizzati anche durante il periodo invernale. Fiepet provinciale di Ascoli e Fermo si è fatta promotrice per questa azione al Coordinatore Nazionale Luca Corrado Bianca: “L’obbiettivo è che venga recepita dal Governo Centrale in modo che i singoli Comuni possano estenderla in tempi brevi e senza rallentamenti burocratici”.

Venerdi 16 ottobre, ore 10, la Categoria anche per altre proposte si incontrerà in Zoom per discutere e presentare “Aspetti Tecnici Operativi-Nuovo Dpcm e Richieste Sindacali”. Per chi  volesse partecipare basterà inviare propria email contatto e recapito telefonico a: sportellocovid@confesercenti.ap.it .


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.