SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito il testo di una lettera inviata dal sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti al presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli in merito all’inizio delle lezioni scolastiche.

***

Gentile Presidente,

l’apertura dell’anno scolastico, che nella nostra Regione è fissata al 14 settembre, porta con sé la necessità di risolvere i numerosi problemi connessi all’emergenza epidemiologica che sono attualmente al centro del dibattito nazionale.

L’esigenza di dover sospendere le lezioni a pochi giorni da loro inizio per consentire l’allestimento dei seggi per la tornata elettorale del 20 e 21 settembre rappresenta indubbiamente un ulteriore ostacolo ad una serena ripresa delle lezioni.

Questo Comune, come tanti altri, nonostante abbia sondato ogni possibilità di  soluzioni differenti, non è riuscito a trovare una diversa collocazione ai 43 seggi comunali che occuperanno ben 8 plessi scolastici.

Sulla scorta della decisione assunta da diverse regioni, Le chiedo quindi di valutare la possibilità di rinviare anche nelle Marche l’inizio dell’anno scolastico ad una data successiva alle elezioni e ovviamente all’indispensabile intervento di sanificazione delle aule

Resto in attesa di un riscontro e porgo distinti saluti


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.