Una casualità? Un tipico caso di complottismo da rete? Impossibile, comunque, non notare l’incredibile servizio del Tg Leonardo, l’approfondimento scientifico di RaiTre, andato in onda il 16 novembre 2015, dal titolo “Il Super Virus”.

“Scienziati cinesi creano un super virus polmonare da pipistrelli e topi: serve solo per motivi di studio ma sono tante le proteste. Vale la pena rischiare?” è il catenaccio del servizio di Maurizio Menicucci. Tutto da vedere.

Anche perché lo scorso 12 febbraio (e qui non siamo più nel campo delle ipotesi e delle previsioni, ma nella realtà) l’Istituto Superiore di Sanità pubblicava il seguente articolo dal titolo “CovidD-19, molto probabile un ruolo per i pipistrelli“.

Intanto il quotidiano on line Open ha pubblicato un articolo dal titolo Il video di TGR Leonardo del 2015 e il coronavirus ingegnerizzato in laboratorio: non è il Sars-cov-2.

Con queste conclusioni:

Tranquilli, non si può dire che il servizio di TGR Leonardo sia inciampato in una fake siccome si tratta dello studio di cui si era a conoscenza, soprattutto nella comunità scientifica, nel 2015 quando era stato mandato in onda il servizio stesso. Infine, il virus di cui si parla nel servizio non ha nulla a che fare con il nuovo coronavirus e non è una prova che l’attuale Covid-19 sia nato in laboratorio.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.