SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Rotary Club di San Benedetto del Tronto ha acquistato mascherine e dispositivi di protezione individuale da destinare all’Area Vasta 5.

La cifra messa in campo dal club presieduto da Maria Rita Bartolomei ammonta a 5 mila euro per 820 pezzi acquistati direttamente presso l’azienda Digital Printing di San Benedetto che ha “partecipato” alla donazione aggiungendo, in omaggio, altre cinquanta mascherine alla fornitura.

Tutti i dispositivi di protezione che saranno disponibili nelle prossime ore e che saranno recapitati all’Area Vasta Picena e forniti agli operatori sanitari che stanno combattendo, in prima linea, nella drammatica situazione emergenziale che sta vivendo l’intera nazione.

Il Rotary Club di San Benedetto del Tronto ha inoltre partecipato, con un contributo, all’iniziativa del Distretto 2090 che sta raccogliendo fondi da destinare alle Aziende Sanitarie Regionali di Marche, Umbria, Abruzzo e Molise proprio per l’acquisto di dispositivi utili ad operare in questa emergenza.

Una ulteriore donazione è stata fatta alla Croce Rossa Italiana di San Benedetto in seguito alla quale sono giunti ringraziamenti del presidente della locale sezione della Cri Cristian Melatini alla presidente del Rotary Club di San Benedetto del Tronto Maria Rita Bartolomei.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.