SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Ennesimo disagio per i residenti di via Lombroso“: così si apre una nota di vari cittadini, giunta in redazione, che poi continua: “Per i residenti di via Lombroso continuano i disagi causati dai lavori iniziati prima dell’estate dalla Ciip: rumori assordanti, fango e polvere e di conseguenza finestre rigorosamente chiuse e privazione di parcheggi. A tutto ciò eravamo quasi preparati ma non si è pronti a rimanere per tutta la giornata senza gas e senza acqua come è accaduto durante i lavori di questa estate a causa delle ruspe che hanno danneggiato le condutture e i cavi elettrici”.

Nella nota i residenti aggiungono: “I lavori in via Lombroso sono terminati già da un po’ e speravamo che i disagi fossero terminati, quando invece nei giorni scorsi siamo rimasti nuovamente senza energia elettrica: in maniera tempestiva i dipendenti dell’Enel sono riusciti a risalire al danno ma per ragioni tecniche non è stato per loro possibile ripararlo con altrettanta tempestività e solo in tarda serata è stato azionato temporaneamente un generatore di corrente in attesa di poter riparare l’ennesimo danno”.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.