GROTTAMMARE – L’attesa è terminata. È uscito “Gli Scarabocchi di Maicol&mirco – SOB”, il secondo atteso volume dell’Opera Omnia delle popolari e inconfondibili vignette rosse e nere di Maicol&mirco.

Domenica 6 ottobre alle 18.30 gli autori presentano il loro nuovo libro nella Sala Consiliare del Comune di Grottammare. Introducono il giornalista Mario Di Vito ( Il Manifesto) e Andrea Fazzini (Teatro Rebis).

Gli Scarabocchi di Maicol&mirco sono dei fumetti empatici: i personaggi vivono delle esperienze in cui è possibile riconoscersi, nel bene e bel male, senza censure. Un flusso inarrestabile di umanità. Un’umanità spesso confusa e terribile, ma anche brillante, generosa, commovente, raccontata in modo semplice e diretto. Un’epopea esistenziale e filosofica senza uguali nel fumetto.

L’edizione si avvale di un book design studiato da Lrnz e, in questo secondo volume, è arricchita da una introduzione di Alessio Trabacchini. Un volumetto assolutamente da non perdere, in una collana ambiziosa tutta da collezionare.

Il volume è disponibile in libreria dal 26 settembre.

Maicol&Mirco fanno fumetti dalle scuole medie e sono amici per la pelle. Le persone invidiose dicono che Mirco non esiste, ma non sanno che i fumetti fanno esistere chiunque. Creatori de Gli scarabocchi di Maicol & Mirco, le geniali vignette rosse e nere pubblicate sul web e riproposte da Bao Publishing in una elegante Opera Omnia a partire dal 2018 con Argh, sono autori di Il Papà di dio (Bao Publishing, 2017) e Gli Arcanoidi (Coconino, 2018).
Sanno parlare a tutti in modo semplice e profondo e scrivono anche libri per bambini come Palla Rossa e Palla Blu (2016) e Palla Rossa e Palla Blu rotolano ancora (2019), pubblicati da Bao Publishing.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.