SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande successo per la Breakfast Run, la corsa non competitiva organizzata dal Porto 85 Polisportiva.

La caratteristica della manifestazione è quella di prendere il via alle ore 7.30 del mattino dallo Chalet La Scogliera (concessione numero 38 bis) e di svilupparsi sul lungomare di San Benedetto con colazione finale per tutti i partecipanti.

Quest’anno sono stati circa un centinaio coloro che si sono cimentati nella corsa, con la ciliegina sulla torta rappresentata dalla presenza di Giorgio Rondelli, ex mezzofondista e allenatore di atletica leggera, oggi in forza alla Pro Patria Milano. La sua presenza è stata accompagnata da quella della moglie e delle giovanissime figlie, atlete della gloriosa società meneghina.

«Sono rimasto molto soddisfatto da questa edizione della Breakfast Run – ha detto il presidente del Porto 85, Roberto Silvestri – nonostante non abbiamo potuto avere ai nastri di partenza Marco Marchei e Denis Curzi per impegni personali. Questa corsa è il nostro modo di ricordare con affetto l’amico Vincenzo Del Zompo».

«Nell’edizione del prossimo anno – preannuncia – ci saranno molte novità e posso dire tranquillamente che quella del 2020 sarà l’edizione Zero della Breakfast Run».

Al termine dell’allegra corsa tutti i partecipanti, insieme a parenti e amici, hanno ricevuto il giusto premio, consistente in un’abbondante e sfiziosa colazione. Lo spirito della corsa è soprattutto quello di condividere assieme la passione per il podismo, abbinando un momento sfizioso di buon mattino.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.