TORTORETO – Ladri entrano in azione nella notte al deposito comunale di Tortoreto e portano via carburante e attrezzature.

A scoprire il furto, sono stati alcuni dipendenti comunali che questa mattina si sono recati nel magazzino di via Napoli. I malviventi, dopo aver scavalcato una delle recinzioni, si sono introdotti all’interno svuotando subito i serbatoi di due mezzi presenti all’interno e portando via, con l’ausilio di taniche, circa quaranta litri di carburante. Hanno poi iniziato a rovistare tra le attrezzature presenti focalizzando subito l’attenzione su due costosi fari a led, usati dall’amministrazione comunale durante i tanti eventi estivi. Non contenti, prima di darsi alla fuga, hanno deciso di fare man bassa anche di cavi, prolunghe e altre attrezzature.

Non è la prima volta che ignoti si introducono all’interno del deposito comunale per asportare carburante e materiale vario e su questo ennesimo furto indagano ora i carabinieri della stazione di Tortoreto che stanno passando in visione le immagini delle telecamere di video sorveglianza presenti della zona in cerca di indizi utili per risalire alle identità dei malviventi entrati in azione nel deposito comunale situato nella zona sud della città.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.