SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giuseppe Scalera non giocherà neppure un minuto con la maglia della Samb. Il terzino destro, arrivato dal Pescara in prestito a inizio mese, non è tesserabile dalla Samb.

Ricordiamo infatti che attorno alla questione era sorto un problema burocratico legato alle regole imposte dalla Lega per i trasferimenti: non più di 3 tesseramenti ogni stagione è la norma che aveva creato dei problemi ai rossoblu visto che il ragazzo era passato, prima di essere preso dal Pescara, anche per Bari e Pistoiese. Proprio il tesseramento con la società pugliese all’epoca presieduta dal presidente Giancaspro, e poi fallita, era il vulnus della questione, esaminata anche dagli avvocati della Lega visto che non era pacifico considerare come regolare il tesseramento con un assetto societario che al momento non c’è più.

Dunque la Samb rinuncia a Scalera, che oggi non si è allenato, e il ragazzo è tornato a casa.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.