CONTROGUERRA – Nella prima mattinata di oggi, 28 novembre, i vigili del fuoco del distaccamento di Nereto sono intervenuti sulla SP1 della Bonifica del Tronto, nel comune di Controguerra, in corrispondenza della rotonda di collegamento con la strada che porta a Pagliare di Spinetoli, a seguito di un incidente stradale.

Nell’incidente è rimasta coinvolta una Ford Focus condotta da un uomo di 42 anni, Antonio Zeffiro di origini pugliesi, residente a Monteprandone. Per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri di Alba Adriatica, intervenuti sul posto, l’auto non ha rallentato in prossimità della rotonda, scontrandosi con un canale di raccolta delle acque dalle sponde in cemento armato, esistente al centro della stessa rotonda.

L’uomo è stato estratto dall’auto dai vigili del fuoco e soccorso dal personale sanitario del 118 di Ascoli Piceno giunto sul posto con un’ambulanza, con cui è stato poi trasportato presso l’ospedale di Ascoli Piceno. A nulla sono valse le cure praticate dai sanitari, che non hanno potuto far altro che costatare il decesso dell’uomo. Sul posto è giunta anche un’ambulanza della Croce Verde di Villa Rosa di Martinsicuro.

I vigili del fuoco del distaccamento di Nereto hanno provveduto a mettere in sicurezza l’auto, per poi recuperarla con un’autogrù inviata sul posto dal Comando di Teramo.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 8.575 volte)