SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nonostante sia in vigore il fermo pesca, le attività d’asta del Mercato Ittico all’ingrosso ripartiranno alle 3.45 di martedì 11 settembre.

La decisione, già assunta in passato, viene riproposta dall’Amministrazione comunale per rispondere alle richieste pervenute da sette imbarcazioni, due del compartimento di San Benedetto che operano nell’Adriatico settentrionale e cinque che fanno base nei porti di Ancona e Civitanova per le quali il fermo pesca termina il 9 settembre.

“Sulla base dell’esperienza compiuta negli anni passati – dice l’assessore alle Politiche del mare Filippo Olivieri – ci aspettiamo che arrivino all’asta quantitativi interessanti sia in quantità che per qualità perché le imbarcazioni richiedenti fanno sia pesca a rapido che a strascico. Commercianti ed acquirenti accreditati potranno così approvvigionarsi di prodotto fresco anche in questo periodo di stop alle attività di pesca”.

Dal 25 settembre il mercato andrà a pieno regime con la riapertura  della pesca nel nostro compartimento.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.