TERAMO – Stanotte 12 luglio si è spento Valter Catarra, ex Presidente della Provincia di Teramo.

Era ricoverato in condizioni gravissime per le complicanze di un intervento cardiaco subito lunedì scorso. Catarra, 57enne, non ha superato la seconda notte dopo il delicato e lungo secondo intervento chirurgico nel corso del quale era stato rivascolarizzato dopo un improvviso arresto cardiaco successivo alla prima operazione. Catarra, già due volte sindaco di Notaresco, era stato eletto presidente della Provincia nel 2009 ed era stato in carica fino al 2014, facendosi apprezzare per le sue caratteristiche di uomo mite e sempre disponibile, buon amministratore e persona perbene. Dopo l’esperienza amministrativa era tornato a svolgere il suo lavoro di collaboratore scolastico, nella sede dell’ ufficio scolastico provinciale a Teramo.

“Una perdita dolorosa, una persona che ha saputo attraversare esperienze pubbliche importanti, prima come Sindaco e poi come Presidente della Provincia, senza mai lasciasi affascinare dalle prerogative del ruolo: ha sempre preferito la parte istituzionale e amministrativa a quella politica affrontando i problemi e gli ostacoli con uno spiccato senso di umanità rifuggendo gli aspetti più conflittuali e controversi che pure il mondo della politica conosce. Alla moglie e alle figlie va il nostro più sincero cordoglio e quello di tutta la Provincia” dichiara il presidente Renzo Di Sabatino.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 385 volte, 1 oggi)