SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche quest’anno si rinnova il tradizionale appuntamento con il saggio del Corso di Propedeutica musicale dell’Istituzione Musicale “A. Vivaldi”.

 Gli allievi che durante l’anno scolastico hanno seguito le lezioni di avvio alla musica si esibiranno in una manifestazione finale che si svolgerà domenica 17 giugno con inizio alle 18 al teatro Concordia di San Benedetto del Tronto.

 “Che gioia i colori!” è il titolo del saggio che, come di consueto, è curato per i testi da Emanuela Marcattili e, per l’accompagnamento al pianoforte e gli arrangiamenti, da Mariacristina Vallese, entrambe insegnanti del Corso di Propedeutica. Un ringraziamento va al maestro Gian Paolo Corradetti al flauto mentre la voce narrante sarà di Daniele Pignotti.

 La storia ideata per il saggio di quest’anno è ambientata nel paese speciale di Colorandia dove regnano sempre la gioia e la pace. Questa straordinaria atmosfera viene spezzata dall’arrivo della strega Scolorina (interpretata da Alessia De Angelis) che porta via i colori della natura, delle case, degli oggetti, della musica e anche dei sentimenti. Tutto, a poco a poco, comincia a sbiadire e un intenso grigiore avvolge ogni cosa.

Gli abitanti, tristi e sconsolati, chiedono aiuto a fata Iridella (impersonata da Lucia Pelliccioni), buona e generosa e con una grande passione per la pittura, che con la sua magica bontà riporterà gradualmente i colori nella città. Gli abitanti organizzano così giorni di festa a cui vengono invitate anche Iridella e la strega Scolorina. Quest’ultima, pentita, chiese scusa e per farsi perdonare impara a dipingere e, con la buona Fata, contribuisce ad abbellire la città.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)