PORTO SANT’ELPIDIO – Singolare iniziativa di un primo cittadino in provincia di Fermo.

Il sindaco di Porto Sant’Elpidio, Nazareno Franchellucci, per contrastare il fenomeno della prostituzione in città, specialmente sulla Statale 16, lancia un invito sui Social Network. Una pagina su Facebook: “Ripuliamo le strade della città”.

“Una battaglia collettiva – si legge sul portale – per scoraggiare i clienti a venire nella nostra città”.

I cittadini sono invitati a scattare foto o video e mandarli al sindaco. Il primo cittadino pubblicherà su Facebook gli scatti e filmati e ne darà massima diffusione. Effettuerà a campione visura della targa per verificare il proprietario dell’auto (tramite sistema online AciPra), invierà una lettera al proprietario presso la residenza e comunicherà la targa del veicolo alle Forze dell’Ordine.

Viene spiegato anche perché il cittadino dovrà partecipare all’iniziativa: “Ormai tutti abbiamo uno smartphone con il quale possiamo partecipare. La pubblicazione delle immagini viene effettuata dal sindaco lasciando quindi la segnalazione anonima. Si ha finalmente la possibilità di combattere attivamente questa battaglia per ripulire le strade, senza rischiare niente. Infine, aiutiamo concretamente le Forze dell’Ordine impegnate nella battaglia contro la microcriminalità”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 576 volte, 1 oggi)