MONTEFIORE DELL’ASO – Si è insediato il Consiglio Comunale dei ragazzi a Montefiore dell’Aso.

Una lodevole iniziativa che permette ai giovanissimi di entrare nella vita sociale della comunità. Presente il sindaco Lucio Porrà all’insediamento della minigiunta.

Fabio Rastelli è Sindaco Baby del borgo piceno, con i nuovi giovani Consiglieri eletti: Ciarrocchi Diego (vicesindaco), Cossignani Stefano, Damiani Camilla, Gasparroni Alessia, Janmoune Nadia, Mecozzi Ludovica, Orsini Giorgio, Pizi Edoardo, Properzi Marco, Redjepi Driton, Rossi Riccardo e Rossi Stefania.

Molte le novità presentate dai ragazzi nel loro programma tra cui “la scatola di tutti”, ossia una scatola in cui chiunque potrà lasciare una propria proposta/idea che verrà valutata da tutto il Consiglio dei Ragazzi.

La cerimonia è stata presienziata dal Sindaco Lucio Porrà, dal Vice Sindaco Serena Curto e dal Consigliere Valentina Petrini, i quali hanno fatto gli onori di casa ai numerosi ospiti presenti, tra cui la dirigente dell’Istituto Scolastico Gaia Gentili, un consigliere comunale di Campofilone con il Sindaco Baby e altri componenti del CCR di Campofilone. Nonché un nutrito gruppo di genitori orgogliosi dei propri figli.

Nell’ambito della cerimonia di insediamento è stato assegnato il “Premio Invito allo Studio”per l’a.s. 2016/2017, istituito dal Comune di Montefiore dell’Aso nel 1999 e destinato ai ragazzi più meritevoli della scuola primaria di secondo grado; gli alunni premiati quest’anno sono stati: Giulia Giuliani, Glenda Farascioni e Giorgia D’Ercoli.

Un secondo premio, istituito dalla BCC di Ripatransone, è stato assegnato a Giorgia D’Ercoli per aver conseguito la massima valutazione all’esame di licenza.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 209 volte, 1 oggi)