TERAMO – Alle Province con territori ricompresi nel cratere sismico è stato assegnato il compito di coordinare il progetto Restart Politiche giovanili, varato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con l’Anci, per la presentazione di proposte progettuali di innovazione sociale, prevenzione e contrasto al disagio giovanile.

Per cominciare a riflettere sul progetto da elaborare insieme ai Comuni teramani interessati, il consigliere delegato alla scuola Mirko Rossi, in collaborazione con il consigliere Rinaldo Seca (aree interne) ha convocato per domani (27 luglio ore 15.30) una riunione che si svolgerà in sala Consiglio.

“Sarà fondamentale individuare un progetto-leva, che riguardi un territorio vasto e che, una volta avviato, abbia le gambe per camminare da solo” dichiara Rossi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 119 volte, 1 oggi)