ANCONA – Con la variazione di bilancio approvata il 17 luglio a palazzo Raffaello, la giunta regionale ha garantito, con una somma di 2.114.389,67 euro, la copertura finanziaria per le spese delle risorse umane della polizia provinciale (caccia e pesca) e per i centri di recupero della fauna selvatica in difficoltà.

“Si tratta – ha sottolineato l’assessore Moreno Pieroni – di una ulteriore svolta per la gestione e il controllo sul territorio. E’ la dimostrazione che ancora una volta la Regione Marche è impegnata a garantire il controllo e la salvaguardia del sistema ambientale e della grande attenzione che riserva in questi ultimi anni per il mondo venatorio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 137 volte, 1 oggi)