SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del 12 luglio l’azienda Zafferano Piceno, allo chalet Blumarine di San Benedetto, ha presentato alla stampa un’offerta imperdibile per i visitatori della Riviera delle Palme.

Un catalogo nel quale compaiono le migliori produzioni enogastronomiche della provincia di Ascoli, per offrire a tutti i visitatori la possibilità di beneficiare, con la massima semplicità, di un’offerta di alto livello qualitativo.

Ecco “Gustiamo il Piceno” in collaborazione con l’assoalbergatori Riviera delle Palme, Itb Italia e il Centro Agroalimentare.

Nasce dall’esperienza di “Un Cuore per Ricostruire”, organizzato lo scorso Natale con l’aiuto delle persone colpite dal terremoto, una distribuzione di cesti natalizi contenenti prodotti tipici del Piceno e dei Monti Sibillini. L’iniziativa ha avuto un successo non solo nazionale ma perfino internazionale. Da qui il desiderio di far conoscere sempre di più la qualità dei prodotti del nostro territorio.

Il Piceno è un territorio di grande biodiversità grazie alla presenza, in un’area poco estesa, di zone in prossimità dalla costa, in collina e in media e alta montagna. La Provincia di Ascoli è l’unica ad avere due parchi naturali nazionali: Sibillini e Monti Laga.

Purtroppo questo territorio è stato pesantemente colpito dagli eventi sismici del 2016 ed inizio 2017.

“Gustiamo il Piceno” rappresenta così una duplice opportunità per promuovere i prodotti locali e aiutare i lavoratori e i residenti delle zone colpite dal sisma. Nel catalogo è presente tutto il gusto del Piceno: dallo zafferanno giallo all’anice verde di Castignano, dalla mela rosa dei Sibillini ai tartufi, dall’oliva tenera ascolana ad una linea di grani antichi di assolutà qualità.

Il catalogo sarà disponibile per i visitatori nelle strutture ricettive e i prodotti scelti saranno consegnati gratuitamente. Come fare? L’operatore turistico consegnerà, a richiesta, un modulo nel quale indicare i prodotti che potranno essere consegnati nei giorni prestabiliti direttamente nella struttura del visitatore o all’indirizzo immesso (in questo caso veranno aggiunti 13 euro al costo totale dei prodotti per consegne fino ai 20 chilogrammi di peso).

I rappresentatanti di Zafferano Piceno, Assoalbergatori Riviera delle Palme, Itb Italia e Centro Agroalimentare, intervenuti alla conferenza, hanno espresso soddisfazione nell’iniziativa e auspicano un buon riscontro da parte dei forestieri e anche dai cittadini locali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 507 volte, 1 oggi)