SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Settimana importante in casa Samb che si avvicina a grandi passi verso l’apertura ufficiale del mercato, prevista per il 3 di luglio. Sul fronte rinnovi la sensazione è che, oltre alle permanenze già discusse e su cui sono stati raggiunti gli accordi (Bacinovic e Rapisarda gli ultimi), siano davvero pochi i giocatori in odore di conferma.

RADI, MORI E LULLI: NIENTE DA FARE. Per Mori e Lulli un tentativo è stato fatto ma entrambi sembrerebbero sfumati e già in cerca di una nuova sistemazione per l’anno venturo. “Cerchiamo due difensori centrali, anche tre” dichiara a Riviera Oggi l’Ad rossoblu Andrea Fedeli che allontana quindi anche la permanenza di Alessandro Radi. Al momento la Samb si ritrova, al centro della difesa, virtualmente con un paio di giocatori (Mattia e Di Pasquale che dovrebbero rimanere entrambi assieme a Di Filippo) ed è alla ricerca di rinforzi nel reparto. Uno di questi potrebbe essere Luca Tedeschi, di cui si è parlato con insistenza nelle scorse settimane ma la cui pista si sta forse raffreddando, probabilmente per questioni economiche e legate alla durata del contratto che il difensore bolognese chiede. In questo senso sono piuttosto significative le parole del Ds Francesco Panfili: “La Samb ha una linea precisa” dichiara il dirigente alla nostra testata “perché vogliamo soltanto uomini motivati e che capiscano la grandezza della piazza. Quando si tirano troppo per le lunghe le questioni economiche tendiamo a perdere entusiasmo” chiosa infine Panfili.

PEZZOTTI E N’TOW: UNA POLTRONA PER DUE? Tornando sui calciatori che sono stati protagonisti nella scorsa stagione c’è chi ancora ha qualche chance di restare all’ombra delle palme sambenedettesi. Stiamo parlando di uno fra Isaac N’Tow e Marco Pezzotti. Con la Samb molto interessata al fluidificante mancino classe ’92 Matthias Solerio (lo scorso anno ad Avellino) lo spazio su quella fascia è sempre più ristretto e solo uno dei due, al massimo, rimarrà alla corte di Moriero. Ci sarebbe anche Fabrizio Grillo che però è stato uno dei primi tra gli “epurati” dalla società e quindi la corsa rimane fra N’Tow e appunto capitan Pezzotti. La decisione sarà rimessa soltanto alla volontà di mister Moriero, anche perché, come chiosa Andrea Fedeli: “Se fosse per la nostra famiglia Marco Pezzotti resterebbe a vita”.

ZERO CHANCES PER DI MASSIMO. Ultimo aggiornamento su Alessio Di Massimo le cui possibilità di restare al “Riviera” sono vicine allo zero. Un ammiccamento per il rinnovo del prestito col Pescara e con Donato Di Campli c’è stato settimane fa (Franco Fedeli resta un ammiratore del giovane, seppur incostante, talento) ma al momento un rinnovo del prestito è un’ipotesi molto remota.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.564 volte, 1 oggi)