RIPATRANSONE – “Il commissariamento per Ripatransone, che alcuni irresponsabili vorrebbero e che già si muovono con abili azioni di propaganda, sarebbe un nefasto risultato per l’interà città”.

Con queste parole, domenica 21 maggio alle ore 18 presso la sala gremita del ristorante “Il Barone Rosso” si è aperto il discorso del candidato Sindaco della lista “Ripatransone Bene Comune”, Alessandro Ricci.

Il candidato Sindaco Ricci ha poi affermato: “La presentazione di una lista è un caso poco frequente, previsto però dalle leggi vigenti, e già avvenuto in tanti altri Comuni; esso si verifica quando forze politiche o gruppi di opinione non riescono a coagularsi intorno a candidati e programmi credibili.  Adesso però qualora la città non raggiungesse il quorum, avremmo davanti a noi un anno di gestione commissariale del Comune, deleteria sotto ogni punto di vista, con fortissimi rischi di immobilismo assoluto nell’azione amministrativa, che, invece, bisogna evitare a tutti i costi.  Da qui il nostro appello a tutti i Ripani perché respingano, con una massiccia partecipazione alle urne, una scelta scellerata che arrecherebbe danni enormi a tutti”.

È stato poi presentato nel dettaglio dal candidato Ricci il programma elettorale che nei prossimi giorni giungerà in tutte le case dei cittadini Ripani.

Ricci ha ceduto la parola a tutti i candidati della lista “Ripatransone Bene Comune” che hanno presentato i progetti che muoveranno la prossima amministrazione Ripana.

I nomi dei candidati: Stefano Acciarri, 43 anni, imprenditore agricolo; Gabriele Ficcadenti, 39 anni, agente di polizia; Remigio Giannetti, 26 anni, musicista; Luca Iaconi, 43 anni, infermiere; Francesco Iervolino, 34 anni dottore in Giurisprudenza; Giuseppe Marchetti, 55 anni insegnante; Tonino Marchetti 65 anni pensionato; Roberto Pasquali, 34 anni, enologo; Gianfranco Vagoni, 64 anni, imprenditore agricolo; Nazzareno Vaspasiani, 57 anni, impiegato. Soltanto due sono le candidate donne: Mery Spurio 26 anni, biologa nutrizionista e Anna Stacciarini, 50 anni avvocato.

Presenti alla serata anche la vice presidente della Regione Marche Anna Casini, il presidente della Provincia Paolo D’Erasmo, il Sindaco uscente di Ripatransone Remo Bruni, il Sindaco di Cossignano Roberto De Angelis, il Sindaco di Cupra Marittima Domenico D’Annibali, il Sindaco di Massignano Massimo Romani e tanti altri esponenti dell’amministrazione Bruni.

Il Sindaco Remo Bruni afferma: “Mi sento di ringraziare Alessandro, con il quale in questi cinque anni ho lavorato insieme per l’Amministrazione della nostra città, ed in lui ammiro il coraggio, ma soprattutto l’impegno, la tenacia e la determinazione che ha messo nei progetti di cui si è occupato e che ha realizzato; a lui ed a tutta la sua squadra vanno i miei auguri più sinceri e tutto il mio sostegno”.

I prossimi incontri della lista “Ripatransone Bene Comune” saranno:

– martedì 23 maggio alle ore 21 presso il ristorante “Lu Cuccelò”, incontro con i commercianti

– giovedì 25 maggio alle ore 21 presso i locali della Piazza di San Savino, incontro con il quartiere

– venerdì 26 maggio alle ore 21 presso il ristorante Valle Verde, incontro con il quartiere

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 485 volte, 1 oggi)