MARTINSICURO – Il Martinsicuro perde 0-1 la semifinale playoff contro i cugini dell’Alba Adriatica e dice definitivamente addio al sogno promozione in serie D.

Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca agli uomini di mister Di Fabio, sconfitti nel sentito derby con un rigore contestatissimo.

A fine partita gli animi si sono scaldati e il direttore di gara ha dovuto lasciare il “Tommolini” scortato dai carabinieri. Tanta delusione, quindi, per una stagione che ha visto il Martinsicuro restare in testa per gran parte del campionato.

Poi un calo, fisiologico, nell’ultima parte, culminato con il pareggio di sette giorni fa a Morro d’Oro che ha regalato la promozione ai Nerostellati di Pratola.

Una stagione che resta comunque da incornicare per i biancazzurri che tenteranno sicuramente, già dalla prossima stagione, il salto di categoria ripartendo da un’unica grande certezza: mister Guido Di Fabio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 439 volte, 1 oggi)