SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il “Festival dell’Arte sul Mare” che da quest’anno sostituira’ nel format e nel nome il Simposio internazionale “Pittura & Scultura Viva” che lo scorso giugno ha compiuto 20 anni. Si terra’ a San Benedetto del Tronto dal 3 al 10 giugno prossimi e conterra’ quattro sezioni: Scultura Viva, Arte Contemporanea – Installazioni, Murali scolastici e Pittura Estemporanea.

La sezione “Scultura Viva” manterra’ il suo storico nome e vedra’ la partecipazione di quattro scultori, tre italiani ed uno straniero ed esattamente gli italiani Mauro Antonio Mezzina, Stefano Grattarola e Francesca Bernardini e il greco Antonis Myrodias.
A differenza dei precedenti, quest’anno le sculture verranno realizzate lungo il secondo tratto del molo, dando cosi’ inizio al completamento dell’intera passeggiata artistica, che con i suoi 1.150 metri, costituisce il museo d’arte sul mare piu’ lungo al mondo, che solo San Benedetto possiede.

Alla sezione “Arte contemporanea – Installazioni”, parteciperanno tre importanti giovani artisti italiani ed esattamente Emmanuele Panzarini, Tiziana Abretti e Bruno Cerasi, che realizzeranno le loro opere in tre punti distinti del MAM e saranno a disposizione sul posto ogni pomeriggio dalle 17 alle 19, per spiegare il significato delle loro opere alle persone interessate.

La sezione “Murali scolastici” sara’ a cura degli studenti del Liceo Scientifico Rosetti, che si cimenteraanno nella realizzazione di un murale di circa 8 metri quadrati lungo il terzo tratto del molo.

La sezione “Pittura Estemporanea” infine, sara’ caratterizzata da un’Estemporanea che si intitolera’ “Un tuo quadro per il Festival” ed avra’ come tema il molo, il mare, il porto, la citta’ e le sue colline. Ad essa potranno iscriversi e partecipare artisti italiani e stranieri senza limiti di eta’ e si svolgera’ lungo tutto il molo sud oggi divenuto MAM, Museo d’Arte sul Mare.

Le iscrizioni, si apriranno il 17 aprile 2017 e si chiuderanno il 17 maggio, saranno gratuite e dovranno essere effettuate presso l’URP, Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di San Benedetto del Tronto (referente Prof. Fabrizio Mariani).

Il 4 giugno, giorno dell’inizio dell’Estemporanea, ognuno dei primi 30 iscritti, ricevera’ in omaggio una tela 50 x 70 e cinque tubetti di colori acrilici da 20 ml..
Le opere dovranno essere realizzate nell’arco dei sei giorni e dovranno essere consegnate alla Palazzina Azzurra entro e non oltre il 10 giugno, dove rimarranno esposte fino al 25.

Il 25 giugno tutte le opere saranno vendute in un’asta che si terra’ sempre alla Palazzina Azzurra ed il cui ricavato sara’ devoluto a sostegno della prossima edizione del Festival dell’Arte sul Mare.

Il Festival sara’ affiancato durante la settimana artistica, da una mostra delle opere degli artisti invitati che si terra’ alla Palazzina Azzurra e da una Serata musicale che si svolgera’ al molo sud.

Come ogni anno, il Festival dell’Arte sul Mare si avvarra’ della collaborazione della Ditta Elettropneumatica dei F.lli Ottaviani, che fornira’ gratuitamente la macchina per la produzione dell’aria compressa e l’assistenza tecnica e dell’Associazione Albergatori “Riviera delle palme” che ospitera’ gratuitamente gli artisti. Altri sponsor saranno la ditta Edilware e la Morganti Service di Porto d’Ascloli, la Tuttocolori di San Benedetto e la Fondazione Carisap di Ascoli Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 709 volte, 1 oggi)