SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stato uno degli acquisti invernali della Sambenedettese e in sole tre presenze ha già dimostrato il suo talento catturando l’attenzione positiva del patron Fedeli.

Stiamo parlando del difensore Francesco Rapisarda, arrivato a gennaio durante il calciomercato dal Lumezzane.

Il giocatore, originario di Catania, è diventato un fattore importante per la retroguardia rossoblu.

Nel pomeriggio dell’8 febbraio, in conferenza stampa, ha raccontato le sue impressioni con la Samb e per il campionato, fin dalla prossima partita casalinga con il Forlì in programma il 12 febbraio allo stadio “Riviera delle Palme”.

“Il gruppo mi ha aiutato tanto e mi sono inserito bene in squadra. Siamo in fase positiva. Prima non c’ero però sapevo che il morale non era alto. Dopo un pareggio e due vittorie l’ambiente sta meglio ma non dobbiamo abbassare la guardia” ha affermato il rossoblu.

L’approccio con l’allenatore Stefano Sanderra è sembrato buono da parte di tutti i giocatori: “Il mister ci chiede delle cose e noi cerchiamo di accontentarlo in partita. Ci sprona a dare il meglio di noi”.

Prime impressioni dopo l’approdo in Riviera: “Rispetto al Lumezzane sicuramente è tutto diverso. La tifoseria in primis. Sono molto colpito da questo straordinario sostegno, è fondamentale per una squadra di calcio”.

Un pensiero sul gioco espresso dai rossoblu nelle ultime partite: “Dobbiamo migliorare, lo sappiamo, però è importante portare i tre punti a casa. Per il morale e la classifica”.

Arriva il Forlì a San Benedetto: “Sembra sulla carta una partita facile ma non sarà così, ne siamo consapevoli. Anche con il Fano doveva essere una passeggiata ma invece i granata ci hanno messo alcune volte in difficoltà. Dovremo stare attenti e rimanere concentrati per tutta la partita”.

Obiettivo della Samb e dello stesso Rapisarda?

“Vogliamo i Play-Off. Puntiamo a migliore la classifica e rimanere nelle parti alte. Riguardo alla mia persona, voglio affermarmi con la squadra e dare tutto per questa maglia”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 421 volte, 1 oggi)