MARTINSICURO – Un’antenna di telefonia, posizionata sulla rotatori del lungomare nord di Martinsicuro, a ridosso della foce del Tronto, accende un dibattito politico. A prendere la parola è Marco Clementoni, coordinatore cittadino del gruppo Noi con Salvini

“Tolto uno spazio verde per riempirlo di cemento e posizionare l’ennesima antenna di telefonia mobile – dice Clementoni –   visto che nella nostra cittadina le antenne di telefonia mobile spuntano
come funghi e con le onde che producono che potrebbero alterare la situazione sanitaria della cittadina. Chiedo agli amministratori che, se c’è un piano delle antenne per la cittadina, di rivederlo e mettere uno stop a queste realizzazioni. Molti cittadini sono stufi di questo proliferare. Poi, la
decisione degli amministratori è stata presa senza nessun coinvolgimento dei cittadini, senza nessun incontro e, sono molti, i residenti che non vedono di buon grado queste nuove e numerose antenne. Il gruppo di Salvini chiede pertanto agli amministratori di limitare tale fenomeno ricordando che nella prossima primavera si torna alle urna per le amministrative”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 511 volte, 1 oggi)