ANCONA – Si è celebrato il 25 giugno il Pesca Day, con iniziative nei mercati di Campagna Amica marchigiani dove è stata proposta la “regina” dei prodotti estivi per aiutare i cittadini a combattere gli effetti dell’anticiclone Scipione, con il rischio di ondate di calore pericolosi soprattutto per le persone anziane e per quelle più giovani. L’iniziativa era della Coldiretti e ha visto il coinvolgimento di piazze principali come Pesaro e Fermo.

Per l’occasione sono state diffuse le stime produttive per il settore, con numeri anche sulle abitudini di consumo dei marchigiani.

Al Mercato di Campagna Amica pesarese, in via Lombardia 1, i produttori hanno festeggiato l’ottavo compleanno del farmers market con degustazioni gratuite delle pregiate Pesche di Montelabbate, fiore all’occhiello dell’agricoltura provinciale, dal vino e pesche alle crostate.

A Fermo c’è stato spazio alla Pesca della Valdaso, altra eccellenza marchigiana. Al mercato di Campagna Amica in piazza Dante i produttori hanno proposto un chilo di pesche al prezzo speciale di 50 centesimi. Un aiuto concreto per sostenere i consumi da parte dei cittadini di un prodotto importante per la dieta.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 161 volte, 1 oggi)