SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Conclusa la “due giorni” di Subbuteo a San Benedetto del Tronto all’interno del PalaSpeca. Le Fiamme Azzurre Roma conquistano per la prima volta lo scudetto del Subbuteo calcio da tavolo.

Nel girone di ritorno, organizzato dalla Fisct e dall’amministrazione comunale sambenedettese, i capitolini sono riusciti a mantenere l’importante vantaggio di punti che avevano accumulato nel corso dell’andata ed alla fine hanno chiuso con 62 punti, davanti a Reggio Emilia (58) e Black&Blue Pisa (50).

Retrocedono in serie B Virtus 4 Strade Rieti, Warriors Torino e Master Sanremo.

Il Subbuteo Club Ascoli ha centrato la permanenza in Serie A (la prima della sua storia) con una partita di anticipo.

In Serie A approdano Napoli Fighters, Cct Roma e Lazio, quest’ultima grazie allo spareggio vinto contro Serenissima Mestre.

Scendono di categoria Casale Monferrato, Firenze e Ferrara. Dalla Serie C, invece, sono promosse Messina, Atletico Vibo e Foggia mentre retrocedono in Serie D Reggio Calabria, Trento, Treviso, Cremona, Cosenza e Sassari.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 134 volte, 1 oggi)