SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un secondo sopralluogo a San Benedetto. La Endemol è tornata in città nella giornata di giovedì per nuove valutazioni relative alla fiction di Raiuno che potrebbe essere girata in Riviera.

Dopo la villa di Corso Mazzini, visionata un mese fa, i produttori – accompagnati da alcuni dipendenti comunali – si sono concentrati su altre abitazioni, prevalentemente in stile liberty, e su diversi esterni come il lungomare (nord e sud), il paese alto ed il porto.

La serie andrà in onda sull’ammiraglia di Viale Mazzini nel 2017. Se la trattativa si concretizzasse, i ciak si svolgerebbero a partire da maggio per la durata di circa un mese. Il genere è quello di un giallo e il titolo indicativo dovrebbe essere “Scomparsa”, anche se potrebbe mutare in corso d’opera.

Protagonista femminile sarà Vanessa Incontrada, ancora da decidere invece il partner maschile. La sceneggiatura è tuttora in fase di realizzazione, mentre la regia verrà affidata a Fabrizio Costa.

Classe 1954, Costa ha diretto molte serie tv di successo a partire da “Edera”, telenovela italiana cult di Canale 5 trasmessa agli inizi degli anni novanta. A questa si aggiungono la fiction “La Cittadella” nel 2003 (con Massimo Ghini), “La freccia nera” nel 2006 (con Riccardo Scamarcio e Martina Stella), nove episodi della sesta stagione di “Don Matteo” e “Il commissario Nardone”. Nel 2014 ha invece lavorato con Alessandro Preziosi ne “La bella e la bestia”.

I rapporti tra San Benedetto ed Endemol sbocciarono la passata estate, quando Offida fu teatro della fiction con Sabrina Ferilli “Rimbocchiamoci le maniche”, prodotta dalla medesima azienda.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.348 volte, 1 oggi)