GROTTAMMARE – Il 19 marzo, presso la sede Anffas di via Sacconi a Grottammare, si svolgerà la nona edizione dell’Open day. Dalle ore 10, in occasione della Giornata nazionale della disabilità intellettiva e relazionare, porte aperte all’informazione e alla sensibilizzazione.

Lo sportello Sprar promuove inoltre tante attività in collaborazione con la Onlus. Da poco concluso il corso di assistenza domiciliare con la consegna degli attestati; prosegue invece l’attività  di coltivazione di prodotti biologici e produzione di ceramiche nella fattoria didattica resa possibile dalla Cassa di risparmio di Verona. Le attività sono mirate all’inclusione. “Integrazione è la parola d’ordine” spiega il sociologo Antonio Franceschi.

“Il fine – aggiunge il sindaco Enrico Piergallini – è formare le professionalità dei richiedenti asilo e rifugiati”.

Prossimo appuntamento il 9 e 10 aprile per il convegno regionale “Durante e dopo noi: Anffas, la famiglia che non invecchia”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 305 volte, 1 oggi)