MARTINSICURO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato, giunto in redazione, da parte di Ambiente e Salute nel Piceno.

“Arriva anche il No di Martinsicuro allo stoccaggio gas che il 19 febbraio ha espresso in seduta consiliare. Il Sindaco di Martinsicuro Camaioni, durante il consiglio ha ricordato la gravità di questa opera e le azioni intraprese al fianco dell’associazione Ambiente e Salute nel Piceno per impedire la realizzazione del progetto, ha presentato la delibera e invitato il Vice Presidente dell’associazione Massimo Bartolozzi a intervenire per una breve spiegazione sulle ragioni che motivano questo NO e quali siano le ultime azioni dell’associazione per combattere il progetto. Sono seguiti gli interventi dei consiglieri che non solo rimarcavano la giustezza di questo atto ma anche il desiderio di essere mantenuti informati sugli sviluppi della questione. Il territorio è sempre più unito contro il progetto Stoccaggio Gas San Benedetto, lo dimostra questo nuovo atto amministrativo votato all’unanimità che dopo le delibere di contrarietà dei Consigli Comunali Aperti di San Benedetto del Tronto e Grottammare, prova la capacita del territorio di superare i confini regionali e l’importanza dell’inter-regionalismo perché il NO diventi sempre più forte. L’azione dei consiglieri della Regionale Marche si sta nel frattempo sviluppando perché anche questa voce si faccia sentire.

Questa forza si unisce alla campagna per la raccolta delle adesioni all’azione legale intrapresa da Ambiente e Salute nel Piceno attraverso l’Unione Nazionale Consumatori e il suo avvocato Corrado Canafoglia che presto presenterà l’Esposto Penale in procura. Per i cittadini che vogliano sottoscrivere l’esposto, l’associazione sta promuovendo una serie di incontri pubblici in sinergia con i Comitati di Quartiere di San Benedetto, o possono chiamare: Gaspare Crescenzi 3295333630, Massimo Bartolozzi 3332701373

Il Ministero non pensi quindi di risolvere la questione con un atto di autorità, perché si troverà contro un intero territorio unito e pronto a difendersi”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 245 volte, 1 oggi)