CORROPOLI – Grande successo per la festa sociale della Rolling Pattinatori “D. Bosica”, che ha coinvolto gli atleti e le rispettive famiglie, i dirigenti, i tecnici, i giornalisti e tutti coloro che collaborano con l’associazione.

La serata, svoltasi martedì 5 gennaio presso il ristorante “La Locanda” di Corropoli e presentata dal giornalista di Rete 8 e Sky Sport Enrico Giancarli, si è aperta con un breve intervento del Presidente della Rolling Pattinatori “D. Bosica” Gianfilippo Vallese, che si è detto molto orgoglioso della stagione agonistica da poco conclusasi e ripone grandi aspettative nell’anno appena iniziato. La parola è poi passata al Presidente del CONI di Teramo Italo Canaletti, anch’egli soddisfatto del lavoro svolto dalla società, motivo di vanto per la città di Martinsicuro, di cui si sono fatti portavoce il Sindaco Paolo Camaioni e l’Assessore al Turismo Massimo Corsi.

Il presentatore Enrico Giancarli ha successivamente passato in rassegna l’Albo d’oro 2015 (un argento ai Campionato del Mondo; tre ori, due argenti e un bronzo ai Campionato europei; sei ori, due argenti e quattro bronzi ai Campionati italiani; due argenti e due bronzi ai Giochi nazionali “Bruno Tiezzi”) ed elencato gli atleti che sono stati convocati in Nazionale: Marco De Flaviis, Chiara Luciani, Edda Paluzzi, Michela Marini, Alessio Clementoni, Michael Gatti e Asja Varani, nonché i piccoli Alex Micucci e Mattia Kellezy Persiani.

Sono stati inoltre ricordati i ragazzi che hanno ricevuto riconoscimenti dal CONI: Domenico Jr. Bosica e Marco De Flaviis premiati con la “Borsa di Studio” del progetto “Tutela del Talento” per gli anni 2013 e 2014 (Pescara, 28 novembre); Asja Varani premiata al Gran Galà dello Sport – Festa provinciale dello Sport 2015 (Pescara, 10 dicembre); Marco De Flaviis, Edda Paluzzi, Asja Varani e Michael Gatti premiati alla Festa dello Sport 2015 (Teramo, 19 dicembre).

Dopodiché, è stato ancora il turno degli interventi. Sono stati presentati i giornalisti collaboratori della società, ossia Paride Travaglini e Marta Grima – quest’ultima autrice di un breve discorso – e i tecnici Endria Joanne Cipriani e Guido Cicconi, anch’egli chiamato a spendere qualche parola.

Enrico Giancarli ha poi ceduto il microfono alla dirigente Tina Bosica, la quale ha annunciato che il Trofeo Memorial “Domenico Bosica” si terrà quest’anno sabato 6 agosto, sempre presso il Tempo Libero di Martinsicuro, e ha presentato il nuovo abbigliamento sociale e il logo della Rolling Pattinatori “D. Bosica” così come è stato rivisitato.

Sono stati infine chiamati al centro della sala tutti gli atleti, anche quelli che per varie ragioni non hanno ottenuto risultati federali, ma una speciale menzione è stata riservati a coloro che hanno conquistato medaglie italiane, europee e mondiali: Alessio Clementoni (due bronzi ai Campionati italiani e convocazione in Nazionale); Michael Gatti (un bronzo e un oro ai Campionati italiani e convocazione in Nazionale); Asja Varani (un argento e un oro ai Campionati italiani e convocazione in Nazionale); Edda Paluzzi (un argento e quattro ori ai Campionati italiani e convocazione in Nazionale, nonché un oro ai Campionati italiani di Campionati italiani di pattinaggio velocità ghiaccio); Marco De Flaviis (un bronzo ai Campionati italiani, tre ori e due argenti ai Campionati europei, un argento ai Campionati del Mondo). Merita inoltre un riconoscimento anche l’atleta Michela Marini, che si è distinta per i risultati federali ottenuti e, pur non essendo salita sul podio, ha preso parte ai Campionati europei.

A conclusione della prima parte della serata, è stato proiettato un video con le immagini degli atleti. La seconda parte della festa sociale della Rolling Pattinatori “D. Bosica” è stata invece caratterizzata dalla cena, nel corso della quale ci sono stati canti, balli, animazione per adulti e bambini e lo speciale arrivo della Befana, che ha regalato cioccolatini e caramelle.

Il Gala è terminato con l’estrazione della lotteria, ricca di premi, e con la proiezione di un ulteriore video di ringraziamento per la famiglia Bosica, che ha fatto e continua a fare tanto per il pattinaggio corsa.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 695 volte, 1 oggi)