SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Inizia nel migliore dei modi il campionato di B1 di tennistavolo della Oikos San Benedetto, che, al suo debutto in questa categoria (unica marchigiana a farne parte), espugna il campo della Muraverese dopo una lunga e difficile trasferta in Sardegna, anche dal punto di vista meteo.

Cinque a tre per i ragazzi del presidente Vincenzo Agostini, punteggio realizzato grazie alle prestazioni di Giammarino, autore di tre splendide vittorie senza perdere un set, Vellucci (due punti), con qualche piccola sbavatura, e Pace, non molto fortunato in alcuni momenti. La squadra di casa si è difesa grazie a Dessì (due vittorie al quinto set), Porcu e Buccoli.

“Siamo venuti a Muravera con una squadra giovanissima, nella quale giocano due sedicenni – ha detto Agostini, giustamente soddisfatto – ma abbiamo fatto una grande partita. Era necessario cominciare bene questo campionato e ci siamo riusciti con merito. Il nostro obiettivo resta la salvezza, da conquistare il prima possibile”.

Sabato 17 ottobre, al palazzetto di via Bolivia a Grottammare, incontro proibitivo contro Torre del Greco, una delle favorite per la promozione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 145 volte, 1 oggi)